Interventi

CASA PER TOSSICODIPENDENTI IN BRASILE


Una casa per tossicodipendenti in Brasile è sovvenzionata da Fondazione Santina con un impegno di Euro 15.000. Tale somma è circa la metà dell’intera cifra; l’altra parte viene messa dall’Arcidiocesi di Porto Velho in Rondonia, dove abbiamo inaugurato una piccola cappella nello scorso anno 2018.

Il progetto fa riferimento alla grande realtà brasiliana di FAZENDA DE ESPERANÇA. Il progetto consiste nella costruzione di:
– una struttura di accoglienza per circa 16 (sedici) giovani tossicodipendenti;
– una casa per la famiglia dei responsabili del Progetto;
– una cappella per le celebrazioni;
– un’area coperta per accogliere visitatori di circa 200 mq.
La casa avrà quattro camere da letto con bagni, per ospitare quattro giovani in ogni stanza, cucina, sala da pranzo e soggiorno. Stiamo progettando questa costruzione in circa R $ 150.000,00 (centocinquanta) migliaia di reais. La partecipazione della Fondazione sarebbe circa il 40% del valore del lavoro, il resto saranno risorse dell’Arcidiocesi.
In allegato è il budget del materiale da costruzione per la parte lorda del lavoro.

Ecco una tabella riassuntiva dei nostri pagamenti alla Nunziatura Apostolica in Brasile

RATA DATA IMPORTO EURO 
PRIMA RATA 11 APRILE 2019 5000
    5000
    5000
TOTALE AGOSTO 2018 15.000

 

Richiesta di sovvenzione dell’Arcivescovo di Porto Velho
Lettera di Presentazione dell’Ecc.mo Nunzio Apostolico in Brasile

PROGETTO COSTRUZIONE DI UNA STRUTTURA PER TOSSICODIPENDENTI A VILA PRINCESA IN  PORTO VELHO NEL DIPARTIMENTO DI RONDONIA IN BRASILE  A CARICO DELLA FONDAZIONE SANTINA ONLUS
Roma, 29 gennaio 2019
Eccellenza Reverendissima Mons. Roque Paloschi
Arcivescovo di Porto Velho, Rondònia – Brasile
in seguito alla richiesta pervenutaci nell’ottobre 2018 riguardante la realizzazione del progetto che prevede la costruzione di una struttura per tossicodipendenti, nel dipartimento di Rondonia in Brasile per l’importo complessivo di 15.000 Euro, siamo lieti di annunciare che in data 21 gennaio 2019 il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Santina all’unanimità ha deciso di approvare il progetto e  stanziare l’intera somma richiesta per un totale di Euro 15.000.Dopo aver fatto queste premesse, precisiamo le condizioni del nostro accordo:

  1. La somma sarà suddivisa in tre rate, sulla base dello stato di avanzamento dei lavori:
    PRIMA RATA 5.000 EURO
    SECONDA RATA 5.000 EURO
    TERZA RATA 5.000 EURO
  2. Le spese bancarie di spedizione saranno, come nostra usanza e con accordo con la nostra banca OUR, a nostro carico.
  3. Le tre rate saranno erogate sul conto corrente e codice bic swift, e precisamente sulle seguenti coordinate bancarie indicateci:
    – nome della Banca: ISTITUTO OPERE DI RELIGIONE “IOR”
    – numero conto corrente: 15651007
    – BIC/SWIFT: IOPRVAVX
    – Beneficiario/Titolare del Conto: Nunziatura Apostolica del Brasile
    – indirizzo del beneficiario: Avenida das Nações,  lote n. 1 – C.P. 07-0153 – 70359-970 Brasília DF (Brasile)

  4. A fronte di tale nostre erogazioni richiediamo di attenersi ad alcune regole che abbiamo stabilito per ogni nostro intervento caritativo e di solidarietà.
    1. A fronte di ogni rata bonificata ci necessita:
      • Accusa di ricevimento per mail dell’importo, includendo data di ricezione della somma.
      • Puntuale rendiconto delle spese sostenute e ricevute delle stesse.
      • Documentazione fotografica dello stato dei lavori.
    2. Al termine dei lavori chiediamo di apporre una targa della nostra Fondazione che sarà nostra premura inviare, con opportuna traduzione in lingua portoghese.
    3. Si stabilirà insieme una data per l’inaugurazione dei lavori ai quali sarà presente una nostra piccola delegazione, guidata dal Presidente, ai fini di stabilire più profondi ed articolati rapporti di solidarietà.
    4. Ogni fase del progetto sarà rigorosamente resa pubblica nel sito della nostra Fondazione, come avviene per tutti i progetti: fondazionesantina.org


Perché tale nostro articolato progetto di spesa possa essere iniziato attendiamo da Lei: Rev.ma Eccellenza Mons. Roque Paloschi Arcivescovo di Porto Velho, Rondònia – Brasile una risposta firmata da Lei alla presente lettera nella quale si conferma di accettare le quattro condizioni qui menzionate.  Anche a nome dei Membri del Consiglio di Amministrazione, vogliamo esprimere gli auguri più sentiti di buon lavoro ed assicurare altresì il nostro ricordo nella preghiera.

Luigi Ginami
PRESIDENTE
Dott. Luigi Pacini
TESORIERE
 Dott.ssa Brunella Torti 
SEGRETARIO
Dott. Giampietro Teodori
  ADDETTO AL PROGETTO

In seguito alla firma del protocollo di intesa in data 11 aprile 2019 il nostro Tesoriere Luigi Pacini ha provveduto a versare alla Nunziatura Apostolica in Brasile la prima rata di Euro 5000. Si rimane in attesa di opportuni riscontri di come il denaro verrà impiegato prima di erogare la seconda parte di denaro.