Eventi Fondazione

PRESENTAZIONE OPERE DI LUCE (II EDIZ) A BERGAMO 4 GIUGNO 2016


eco del 5 giugno 2016
DA L’ECO DI BERGAMO DI DOMENICA 5 GIUGNO 2016
cliccare su immagine per vedere pdf

 

RINGRAZIAMO ANCHE BERGAMONEWS.IT CHE HA RIPRESO E BEN ILLUSTRATO LA NOTIZIA NELLA SUA PAGINA CHE POTETE VEDERE QUI

Viaggi di speranza e carità per portare conforto, cure, cibo negli angoli più poveri del mondo: di questo tratta l’ultimo libro che Luigi Ginami, presidente della Fondazione Santina Onlus, ha scritto con Vania de Luca, vaticanista di Rainews 24. I viaggi di Santina Zucchinelli sono diventati i viaggi del figlio, mons. Luigi Ginami e degli amici della Fondazione a lei intitolata. Viaggi di speranza e carità per portare conforto, cure, cibo negli angoli più poveri del mondo, perché mancano la pace o cure adeguate.

eco del 4 giugno 2016

DA L’ECO DI BERGAMO DI SABATO 4 GIUGNO 2016
cliccare su immagine per vedere pdf

Di questo tratta l’ultimo libro che Luigi Ginami, presidente della Fondazione Santina Onlus, ha scritto con Vania de Luca, vaticanista di Rainews 24. “Opere di luce” verrà presentato sabato 4 giugno alle 17 all’Ospedale Papa Giovanni XXIII nell’area della formazione (ingresso 55).

L’ingresso è gratuito e aperto a tutti. Con la prefazione dell’editorialista di Repubblica Stefano Folli e l’introduzione del vescovo di Bergamo Francesco Beschi, il libro è dedicato ai 148 studenti cristiani massacrati nell’aprile del 2015, nel campus universitario di Garissa in Kenya, e presenta “sette opere” di luce in altrettante periferie del mondo, da Gaza alle Ande, dal Perù al Vietnam, fino al Brasile.

IMG-20160515-WA0007

L’Associazione Santina Onlus in passato e oggi la Fondazione seguono con particolare attenzione le malattie che colpiscono le popolazioni del Sud America. Da questa collaborazione è nato lo scorso anno all’Ospedale Papa Giovanni XXIII l’ambulatorio Chagas, con l’obiettivo primario di individuare le donne sudamericane fra i 17 e i 45 anni che hanno contratto il morbo di Chagas prima della gravidanza ed evitare così che trasmettano ai loro figli un’infezione che può provocare gravi complicanze cardiache o intestinali.

CICLISTI INSIEME

Realizzato con il contributo dell’Associazione Amici di Santina Zucchinelli onlus, e probabilmente unica realtà di questo genere esistente finora in un ospedale pubblico italiano, l’ambulatorio si avvale della collaborazione di infettivologi, cardiologi e microbiologi del Papa Giovanni XXIII con una formazione specifica, e grazie alla presenza di un’infettivologa spagnola, le utenti sono accolte nella loro lingua madre. Dal 22 aprile 2015 al 30 aprile 2016 sono stati valutati 44 pazienti di nazionalità boliviana, ecuadoregna e colombiana, 31 dei quali risultati positivi al morbo. Inoltre 15 neonati che hanno contratto l’infezione in gravidanza sono stati indirizzati alla Patologia neonatale del Papa Giovanni XXIII.

COPERTINA 2

nell’occasione verrà anche presentato il nuovo fumetto su Santina in uscita per il 18 luglio 2016

Ecco i nuovi due video sulla missione RESTORING HOPE IN GARISSA 29 APRILE – 9 MAGGIO 2016

 ED ECCO LA VISITA AL CARCERE: