Newsletter

57MA NEWSLETTER: QUATTRO APRILE 2018


Cari amici,
    
ci auguriamo che abbiate trascorso una Santa Pasqua, nella gioia e nella pace del Risorto, che sana ogni malattia del nostro cuore. La pace di Gesù è molto importante per poter affrontare le difficoltà che la vita, intensa e frenetica di oggi, ci presenta, ma con Lui possiamo risolvere tutto.
Come già abbiamo accennato nella newsletter del mese scorso, è in uscita il tredicesimo Instant Book, dal titolo “Esha”, con l’introduzione di Fatma Naib, giornalista di Al Jazeera. Il libretto, oltre a parlare della terribile esperienza vissuta dalla donna, che ha subito la mutilazione genitale all’età di 7 anni, parla anche delle storie dei 10 bambini adottati a distanza in Kenya e del loro stato di disagio umano e sociale, i quali vengono aiutati attraverso la nostra Associazione. Proprio a questo riguardo, è iniziato il programma di adozioni a distanza per l’anno 2018/2019 e che includerà i bambini affetti da HIV.

Vogliamo anche sottolineare il successo riportato dalla trasmissione Radio Mater, durante la quale, il 9 aprile scorso, alcuni amici hanno esposto le loro riflessioni sul libretto “Janet”, con grande competenza e profonda sensibilità. Grazie a tutti, per averci rappresentati in maniera tanto efficace!
Nei giorni scorsi, il nostro tesoriere ha provveduto ad inviare il primo acconto di euro 7.000,00, per la costruzione del Murales ad Acapulco,

che ricorderà le vittime del narcotraffico e sarà un segno di vicinanza per le loro famiglie, un modo per sentirsi uniti, anche a distanza. Inoltre tale Murales, ha lo scopo di ricordare i giornalisti ed i sacerdoti, uccisi in questi ultimi anni, a causa del clima di violenza diffuso in Messico e soprattutto nello Stato del Guerrero.
Nel mondo odierno, purtroppo, esistono vari tipi di violenza; non dimentichiamo le persecuzioni che subiscono i cristiani in varie parti del mondo e che vengono evidenziate nel libro “Dove i cristiani muoiono”, del quale si è parlato su TV 2000,

nella serata del 30 marzo scorso e che è stato commentato dal nostro carissimo Emanuele Berbenni, che ha sottolineato gli aspetti più importanti di questa pubblicazione di Monsignor Ginami. Ad Emanuele, il nostro più sentito ringraziamento, per la sua proficua collaborazione. Sempre in merito a questo libro, vi ricordiamo ancora una volta, la presentazione ufficiale all’Università di Bergamo, il 14 maggio prossimo,

che verrà preceduta da un incontro, che si terrà il 12 maggio,

presso la Libreria “Buona Stampa”, sempre nella stessa città, con la partecipazione di Emanuele Berbenni e Roberto Losa.
Dal 22 aprile al 2 maggio, si compirà il ventinovesimo viaggio di solidarietà, in Vietnam.

La prima parte di questa straordinaria esperienza, avrà inizio a Saigon, dove verrà inaugurato il ponte sul delta del Mekong, che è stato realizzato con il contributo della nostra Fondazione; mentre la seconda parte del viaggio, avrà come destinazione Hanoi, con lo scopo di incontrare la Caritas Diocesana e successivamente sviluppare, qualora vi fossero le condizioni, un progetto di adozioni a distanza.
Infine comunichiamo agli amici di Roma che, domenica 15 aprile, si terrà il consueto ritiro spirituale, con la celebrazione della S. Messa alle ore 17, nella Cappella delle Suore, in via di Torre Rossa, 80. Vi preghiamo di partecipare, perché è un’occasione di preghiera e di amichevole incontro.

Nell’attesa del prossimo appuntamento, vi salutiamo cordialmente, rivolgendoci anche alle care Suore di Clausura, che ci sono vicine con la loro preghiera.

Franca Scordo
Consiglio di Amministrazione