Interventi

Costruzione chiesa in Brasile


Fondazione Santina sostiene in Brasile a Vila Princesa in Porto Velho nel dipartimento di Rondônia la costruzione di una chiesa. Si tratta di Euro 17.000 nell’ambito del progetto Imparare ad essere.

 

Ecco una tabella riassuntiva dei nostri pagamenti alla Nunziatura Apostolica in Brasile

RATA DATA IMPORTO EURO 
PRIMA RATA 6 DICEMBRE 2017 7000
SECONDA RATA 19 GIUGNO 2018 5000
TERZA RATA  27 LUGLIO 2018 5000
TOTALE AGOSTO 2018 17.000

 

PRIMO INVIO DI EURO 7000 IN DATA  6 DICEMBRE 2017
Qui puoi scaricare il progetto in pdf   Il progetto che si può leggere per esteso in pdf qui sopra riportato, è stato valutato positivamente dal Consiglio di Amministrazione di Fondazione Santina Onlus, che ha deciso di erogare la somma di Euro 17.000. Prima di erogare tale somma all’arcivescovo di Porto Velho è stato inviato un PROTOCOLLO DI INTESA che è stato debitamente firmato. Ricevuto il documento firmato, in data 6 dicembre 2017, si è proceduto ad erogare la prima parte di Euro 7000, con ORDINE DI BONIFICO  qui riportato.

Si attendono ora le dovute ricevute e fotografie, come ben spiegato nel protocollo di intesa, prima di passare al pagamento delle altre 2 rate. Tutto verrà esso in chiaro su questa pagina dedicata al progetto.

I. IL CONTRATTO PER LA RISTRUTTURAZIONE DELLA CAPPELLA E DELLE AULE DI CATECHISMO
In data 29 maggio 2018 dal Brasile ci giungono buone notizie. Con una mail alla nostra Segretaria Brunella Torti e a Giampietro Teodori, il Vescovo ci informa che i lavori sono iniziati da alcuni giorni. Ecco il testo della mail ricevuto:
Estimada Brunella e estimado Giiampietro.
Paz e bem!
Primeira mente peço perdão pela demora e desencontro. Remeto em anexo a mesma correspondência que enviei ao Senhor Núncio Apostólico do Brasil Exmo. e Revmo GIOVANNI D’ANIELO.  Como a senhora Brunella e também o senhor vão entender a nossa demora. Mas o contrato firmado prevê a conclusão no final de julho. Ao longo desse tempo da construção vou enviando fotografias. Peço a vossa compreensão e vossas orações. Saudações aos demais cooperadores da vossa Fundação.
Respeitosamente.
Roque


Questa mail porta degli allegati che potete trovare qui di seguito. Documennto importante è la lettera del Vescovo di Porto Velho, S. E. Roque Paloschi inviata a S.E. Mons. Giovanni D’Aniello che qui di seguito riportiamo:
Porto Velho, RO, 28 de maio de 2018.
Senhor Núncio Apostólico do Brasil.
Dom Giovanni D’Aniello.
Paz e bem!
Espero que tudo esteja bem com o senhor e sua missão ali na Itália. Acabo de receber o telefonema do Monsenhor da Nunciatura. Peço desculpas pelos transtornos, mas eu preciso lhe  passar algumas situações que tem atrasado o início da obra na Construção da Capela. A Paróquia São José Operário, atualmente está sob os cuidados dos padres da Igreja Irmã de Caxias do Sul. No final do ano de 2017, o Pároco  Pe.  João Roberto Masiero retorna à Diocese de Caxias do Sul.  O novo Pároco Pe. Sérgio Tonet, vindo de Caxias do Sul toma posse em fevereiro do corrente ano. Um segundo motivo: os meses de janeiro, fevereiro, março, abril são meses de chuvas e neste ano o período das chuvas se prolongou por todo o mês de maio. E em tempo de chuvas é muito difícil à construção. Terceiro como é do seu conhecimento, mesmo que a fundação nos acenava que havia feito o deposito em 12 de outubro de 2017, os recursos só chegaram no dia 03 de janeiro. Quarto ultimamente tem enfrentado muito a fiscalização do Ministério do Trabalho e também do CREA (Conselho Regional de Engenharia e Arquitetura). Obra que as comunidades normalmente fazia em sistema de mutirão, agora nos é exigido à questão legal de uma obra para depois podermos ter o chamado habite-se. O Contrato com a construtora como o senhor poderá conferia nos anexos, o início da obra está justamente datada no dia 28/05/2018 e seu término para o dia 31 de julho de 2018. Posso assegurar ao senhor e também à Fundação que estou cuidando dessa questão. Estamos na região amazônica.  Peço a sua compreensão e sua oração.
Roque Paloschi
Bispo da Igreja que está em Porto Velho
Il Vescovo di Porto Velho provvede ad inviarci anche il contratto da loro firmato. Tale accordo prevede uno sviluppo dei lavori dal 25 maggio al 31 luglio 2018. Per correttezza oltre a riportare il contratto, alleghiamo anche qui di seguito al completa planimetria dell’opera: planimetria 01, planimetria 02, planimetria 03 

II. NOTA ESPLICATIVA AL PROGETTO

Reverendissimo Signore,
Noi, dell’Arcidiocesi di Porto Velho, dedichiamo la nostra attenzione e coltiviamo la sensibilità specialmente verso i nostri fratelli e sorelle che vivono nelle periferie, molte volte in condizioni disumane.

Perciò la nostra preoccupazione col quartiere denominato Vila Princesa. In questo luogo, oggi viene depositata tutta la spazzatura della capitale dello Stato. Li vivono più o meno 300 famiglie. Molti sopravvivono con il riciclaggio della spazzatura. È drammatico assistere alla lotta tra le persone ed i corvi nel momento in cui arrivano i camion della spazzatura. Noi come Chiesa ci sentiamo sfidati, impotenti e piccoli di fronte a questa realtà. Che fare?   Lí, vicino alla discarica della spazzatura, la Chiesa Cattolica ha una costruzione che esiste già da vari anni e che ultimamente era abbandonata e fu occupata dall’Associazione degli Abitanti del quartiere, la cui direzione è evangelica. Tale associazione fa resistenza all’apertura di uno spazio per la comunità cattolica. Sono molte le famiglie evangeliche in questo luogo.

Un sentito grazie alla Professoressa Rita Milito che ha organizzato tre incontri meravigliosi a Palmi, dove abbiamo potuto raccogliere per la Chiesa che stiamo ristrutturando in Brasile Euro 2335.

Ecco il bonifico inviato dalla profesorressa Milito

Siamo molto felici di questo: il Signore ci benedice, ed i ragazzi sono stati tutti meravigliosi, con molto altruismo gli studenti hanno fatto piccole rinunce per giungere a questa somma che invieremo presto al  Nunzio Apostolico.

Appena finito di contare le offerte raccolte sabato 3 marzo 2018 al “Pizi ” per un totale di: € 2.335,00. Compilato il bollettino di versamento sul C.C. Postale della scuola e poi da qui la scuola procederà per il bonifico alla Fondazione Santina come da prassi burocratica. Deo gratias!
Rita Milito
Ecco il Conto Corrente compilato a favore di FONDAZIONE SANTINA ONLUS

La comunità ha cercato di dialogare facendo capire che è importante conservare la sala costruita dai Padri Salesiani e darle una funzione sociale, ma mancano ancora alcuni necessari. Ricordando che nell’ottobre del 2012 la Parrocchia fece varie riunioni con i dirigenti della menzionata Associazione ed ottenne che firmassero un documento nel quale affermano che la sala costruita dai Padri Salesiani è della Chiesa Cattolica. La comunità cattolica costruì, vicino alla sala, e di forma precaria, una piccola cappella di 5×7 metri per gli incontri della comunità. Il Patrono è San Francesco di Assisi. Desideriamo attraverso questo progetto costruire in quel luogo una nuova chiesa in mattoni, di7x10 metri ed unite ad essa 2 sale per la catechesi, ognuna di 3,5×7 metri, per l’Evangelizzazione del popolo di Vila Princesa.  La comunità di Vila Princesa fa parte della Parrocchia di San Giuseppe Operario ed è localizzata ai margini della BR 364 che unisce Porto Velho a Rio Branco (capitale dello Stato di Acre)e molto vicina all’Università Federale di Rondônia (UNIR). Pertanto una localizzazione privilegiata.       

                                           

La Parrocchia di Calcio nella Diocesi di Cremona, ci ha invitato a presentare la nostra esperienza alle messe domenicali di Domenica 13 maggio scorso. Ho così svolto la predicazione alle Sante Messe delle ore 8, ore 9,45 e 18 la sera, oltre che ad animare il santo rosario e la benedizione eucaristica delle ore 15,00. Abbiamo così proposto la riflessione sui nostri libretti di Dominic, Janet, Kelvin e Hazar. Abbiamo  raccolto Euro 1615 tutti destinati alla costruzione della nostra Chiesa in Brasile. Qui di seguito potete vedere estremi del bonifico sul conto di FONDAZIONE SANTINA ONLUS

Ringraziamo Don Fabio il Parrocco, don Matteo Viceparroco, Franca e Mino per aver organizzato la raccolta e Brunella e Natale per aver trascorso con me la giornata di predicazione a Calcio e la loro preziosa collaborazione. La nostra piccola cappella a Villa Princesa sta crescendo e presto vi daremo notizie! Grazie ancora don gigi

SECONDO INVIO DI EURO 5000 IN DATA 19 GIUGNO 2018
DOCUMENTAZIONE AL 17 GIUGNO 2018
Nella scorsa settimana S. E. Mons. Giovanni D’Aniello, Nunzio Apostolico in Brasile,  ci ha fatto avere accurata documentazione dei lavori, che si può visionare cliccando sulle fotografie qui di seguito riportate. Nei prossimi giorni invieremo a Lui quindi la seconda parte dei pagamenti per un totale di euro 5000. Invito tutti a vedere i lavori . La piccola cappellina sta ben crescendo e sarà dedicata ai genitori di Mons. D’Aniello, il cui padre è morto poco più di un mese fa. Sarà un modo per ricordare i due santi genitori.

Ecco le immagini dei lavori

qui  si può vedere il perimetro della cappellina

ed infine cliccando sulla seguente immagine si può vedere la tabella delle spese sostenute fino ad oggi

In seguito alle verifiche svolte sul progetto ed avendole valutate positivamente il Consiglio di Amministrazione di Fondazione Santina provvede ad inviare la seconda rata del progetto della cappella e delle due aule di catechismo a Villa Princesa. Qui di seguito viene riportato l’ordine di bonifico.

TERZO INVIO DI EURO 5000 IN DATA 27 LUGLIO 2018
In seguito alla ricezione di questa somma l’arcivescovo di Puerto Velho ci invia documentazione sulla realizzazione della cappellina con le due aule si catechesi. Le fotografie sono molto eloquenti sullo stato dei lavori e danno una grande speranza che i lavori si possano concludere presto e bene e di poter inaugurare il nuovo complesso per la fine del mese di ottobre, inizio novembre 2018. Ecco le fotografie inviate da Mons. Paloschi

e qui di seguito le altre fotografie dell’Opera di costruzione della chiesa e delle aule

In seguito a tali fotografie, il nostro tesoriere viene incaricato di inviare la terza ed ultima rata di Euro 5000, per giungere alla quota stabilita di euro 17.000. Il bonifico alla Nunziatura apostolica viene erogato in data 27 luglio 2018


Alcuni giorni dopo l’invio dell’ultima rata di pagamenti, in data 10 agosto 2018, il Presidente ha inviato all’Arcivescovo la seguente lettera nella quale si chiede di porre la targa di Fondazione Santina Onlus. Ecco il testo della missiva.

Eccellenza Rev.ma, Mons. Roque Paloschi, Arcivescovo di Porto Velho, con grande gioia ho appreso che i lavori per la costruzione della chiesetta e delle due aule di catechesi a Villa Princesa (Porto Velho) sono a buon punto. Grazie per la puntuale documentazione che ci ha inviato. Nei giorni scorsi ho inviato all’Ecc.mo Nunzio Apostolico S.E. Mons. Giovanni D’Aniello gli ultimi 5000 euro della nostra sovvenzione. A questo punto vorrei formulare la richiesta di mettere nella chiesetta il logo di fondazione Santina che qui allego, ma soprattutto vorremo dedicare la costruzione della cappella al papà ed alla mamma di Mons. D’Aniello. Anche in Messico abbiamo fatto una cosa analoga dedicando un ospizio per anziani da noi finanziato alla mamma del sacerdote responsabile dell’ospizio, che era morta da poco. Ora in Messico vi è questo ospizio che si chiama HOGAR ESPERANZA può vedere il video, dove ben si note il nome.
IL NOME DEI GENITORI DI MONS. NUNZIO SONO
DONATO E GIUSEPPINA  D’ANIELLO
Il nostro Consiglio di Amministrazione all’unanimità chiede di dedicare al loro ricordo tale cappella e le aule mettendo i loro nomi in buona evidenza. Eccellenza, grazie della comprensione. Mentre attendiamo fotografie e documenti che attestino la conclusione dei lavori Le voglio comunicare che verrò in Brasile per l’inaugurazione di tale opera dal 26  al 4 novembre 2018. Felice di poterLa presto incontrare chiedo la Sua Benedizione sul lavoro di Fondazione Santina ONLUS Ossequi vivissimi Don Luigi Ginami