Interventi

Perù – illuminazione Asilo Villa S. Roman ENACE I.E.I. N.763 Juliaca Altopiano andino


In questa pagina si illustra il progetto della illuminazione dell’Asilo infantile a Villa S. Roman ENACE I.E.I. N.763, Juliaca sulle Ande del Perù.

IL PROGETTO (DAL LIBRO SOL DI L. GINAMI ED MESSAGGERO PADOVA 2021 PAGINA
Come ben sapete, a Villa San Roman, un barrío molto povero di Juliaca, abbiamo praticamente sistemato un asilo costruendo muro di cinta, portando acqua e fogne, abbiamo rifatto i servizi igienici, un parco giochi nel quale abbiamo ricavato un campo di pallavolo protetto da bellissimi tendoni che difendono i bimbi dal sole dei 4000 metri e che la sera si trasforma in un punto di aggregazione sociale per le giovani mamme che giocano a pallavolo; inoltre abbiamo dotato l’asilo di un’aula nuova e bellissimi disegni realizzati come murales hanno dato all’asilo un’atmosfera di pace e serenità.

Il numero degli alunni così è raddoppiato. La mattina dell’ultimo giorno della mia permanenza, abbiamo avuto una lunga riunione con Olinda e Josmel nei locali dell’asilo colpito anch’esso dalle restrizioni della forte pandemia, e abbiamo parlato del tema della sicurezza.

Ecco la richiesta dell’illuminazione dell’Asilo ricevuta a Juliaca dalla Direttrice

In altre parole, prima di costruire altre necessarie aule bisogna mettere in sicurezza tutto l’edificio da ladri ed invasori. La notte l’area dell’asilo è completamente buia e malintenzionati possono facilmente entrare, rompere e rubare. Per evitare questo abbiamo pensato di sovvenzionare un impianto di illuminazione che di notte illumini l’edificio e il cortile. I fari andrebbero messi ai quattro angoli e agli ingressi.

Il progetto semplice ammonta a circa 6500 euro… ma non ne ho neppure uno! Qualcuno di voi vuole compiere una pazzia e regalarci questa somma? O almeno parte di questa somma? La richiesta è particolarmente audace perché tutti siamo vittime della pandemia nei nostri portafogli, ma proprio per questo molto più meritevole!

Ed ora il protocollo di intesa firmato dall’autorità  del Ministero dell’Educazione del Perù.

PROGETTO ILLUMINAZIONE ASILO INFANTILE n. 763 VILLA SAN ROMAN DA PARTE DI FONDAZIONE SANTINA ONLUS (ROMA, 6 DICEMBRE  2021)

Illustre Signora
NELIA JANA MAMANI
Direttrice  dell’Asilo Infantile n.763
Villa S. Roman ENACE, Juliaca

in occasione del recente Viaggio di Solidarietà della Nostra Fondazione Santina ONLUS – svoltosi dal 21 giugno al 9 luglio 2021 – Lei ha formulato al nostro Consiglio di Amministrazione la domanda di costruire l’illuminazione esterna per l’Asilo infantile N 763 a Villa San Roman ENACE (Juliaca).
Sono lieto di annunciare che in data 6 dicembre 2021 il Consiglio di Amministrazione, riunito nella Sede di Roma della nostra Fondazione, all’unanimità ha deciso di stanziare l’intera somma da Lei richiesta per un totale di Euro 6.500.

Dopo aver fatto questa importante premessa ecco le condizioni del nostro accordo:

  1. La somma sarà erogata in un’unica rata
  2. Le spese bancarie di spedizione saranno come nostra tradizione con accordo con la nostra banca OUR, nostre, dunque a voi giungerà intero corrispettivo della rata stanziata. Il denaro verrà a voi inviato in dollari americani con valuta del giorno di spedizione.
  3. La somma sarà erogata sul conto corrente della Diocesi di Puno. Dopo accordi telefonici con S.E. Mons. Jorge Pedro Carrión Pavlich Vescovo di Puno, sotto la cui giurisdizione ecclesiastica appartiene Villa San Roman, il denaro verrà inviato al conto della Diocesi di Puno e l’Ecc.mo Vescovo darà la somma alla Signora Asunta Olinda Calderon Vega, nostra rappresentante di Fondazione Santina. La Signora Olinda utilizzerà il denaro esclusivamente per il progetto che è stato a noi sottoposto ed approvato dalla Direttrice dell’Asilo e non per altri progetti sull’asilo.  S.E. Mons. Carrión Pavlich si curerà di verificare la reale spesa del denaro. Il denaro dunque verrà inviato a questo conto bancario:

OBISPADO DE PUNO
IBAN 495-37308124-1-51
BANCO DE CREDITO DEL PERU’
OFICINA PUNO
DIR. LIMA 510 PUNO
CODICE BOC/CODICE SWIFT
BCPLPEPL

  1. A fronte di tale nostre erogazioni siamo a chiedere a voi di attenervi ad alcune regole che abbiamo stabilito per ogni nostro intervento caritativo e di solidarietà.
    1. A fronte della somma a voi bonificata chiediamo:
      • Accusa di ricevimento per mail dell’importo, includendo data di ricezione della somma;
      • Puntuale rendiconto di come i soldi sono stati spesi e ricevute di quanto da voi speso;
      • Documentazione fotografica dello stato dei lavori.
    2. Al termine dei lavori chiediamo di dipingere targa della nostra Fondazione che sarà nostra premura inviare, con opportuna traduzione in lingua spagnola e la menzione IN ONORE DI ISMAELE MANARA
    3. Si stabilirà insieme una data per inaugurazione dei lavori ai quali sarà presente una nostra piccola delegazione, da me guidata nel mese di giugno 2022, ai fini di stabilire più profondi ed articolati rapporti di solidarietà.
    4. Ogni fase del progetto sarà rigorosamente resa pubblica nel sito della nostra Associazione come avviene per altri progetti, nel nostro nuovo sito. Perché tale nostro articolato progetto di spesa possa essere iniziato attendo da Voi:
      – Signora Nelia Jana Mamani Direttrice  dell’Asilo Infantile n.763
      Villa S. Roman ENACE, Juliaca
      – Signora Asunta Olinda Calderon Vega RESPONSABILE DI FONDAZIONE SANTINA PER QUESTO PROGETTO

una risposta firmata in tutte le pagine di tale mia lettera nella quale si afferma di accettare le 4 condizioni qui menzionate. Carissime Signore, anche a nome dei Membri del Consiglio di Amministrazione, voglio esprimere gli auguri più sentiti di buon lavoro ed assicurare altresì il nostro ricordo nella preghiera.

– MONS. LUIGI GINAMI
PRESIDENTE
– DOTT. LUIGI PACINI
TESORIERE
– SIG.RA SILVIA BONICCHIO
SEGRETARIO

A fronte della firma del protocollo di intesa  e del progetto approvato, il nostro tesoriere Dottor Luigi Pacini in data 31  marzo 2022  ha provveduto ad inviare al Vescovo di Puno la somma di denaro come testimonia il documento qui riprodotto.

Ringraziamo S.E. Mons. Jorge Pedro Carrión Pavlich Vescovo di Puno, sotto la cui giurisdizione ecclesiastica appartiene Villa San Roman, per la cura con la quale ci ha inviato la ricevuta del denaro sul conto della Diocesi, in data 5 aprile 2022, che qui di seguito riportiamo

Sempre il Vescovo di Puno ha provveduto a dare alla Signora Asunta Olinda Calderon Vega, nostra Responsabile in Perù, la somma di 25.558 Soles convertiti dai 7080 dollari americani ricevuti dalla nostra Fondazione. Ecco la ricevuta che il Vescovo ha prodotto:

Ora l’ingegnere Josmel Tito Calderon eseguirà i lavori inviando fotografie e ricevute che verranno riportate in questa pagina, mentre in lingua spagnola potete tutti vedere l’accurato progetto qui riportato. 
I lavori finiranno per la seconda metà del mese di giugno, in quelle settimane si realizzerà il 52mo viaggio di solidarietà in Perù e tra le finalità del viaggio vi è proprio l’inaugurazione dell’impianto di illuminazione.